Apple

Apple esegue la scansione iCloud alla ricerca di immagini che contengano violenza sui bambini.

È noto che Apple tieni molto alla riservatezza dei dati che passano attraverso i dispositivi nell'ecosistema e che sono molto ben protetti da sguardi indiscreti. Tuttavia, questo non significa che gli utenti non debbano obbedire a regole legate all'etica, alla moralità e, perché no, all'umanità.

Apple ha annunciato che lancerà presto una tecnologia in grado di scansionare tutte le immagini archiviate dagli utenti in iCloud e per identificare le foto che contengono abusi sessuali contro i bambini. Materiale sugli abusi sessuali su minori (CSAM).
Questa tecnologia sarà lanciata da Apple verso la fine di quest'anno, molto probabilmente in versione pilota, per un numero ristretto di utenti.

Se ti stai chiedendo "dov'è la riservatezza dei dati?", Scopri che tutto ciò che riceviamo contenuto video / foto è fatto attraverso un protocollo crittografato. Oltre a memorizzare i dati in iCloud è crittografato, ma i fornitori di tali servizi hanno la chiave per crittografare i dati. Qui si dice non solo di Apple. Microsoft, Google e altri servizi di archiviazione dati cloud fanno lo stesso.

I dati memorizzati possono essere decifrati e verificati se richiesti in un'azione legale o se violano palesemente le leggi. Come quelli riguardanti gli atti di violenza contro i bambini e le donne.

Per mantenere riservati gli utenti, l'azienda si affida a una nuova tecnologia chiamata NeuralHash, che esegue la scansione delle foto da iCloud e identificherà quelli che contengono violenza sui bambini confrontandoli con altre immagini in un database.
È in qualche modo simile al riconoscimento facciale o al riconoscimento intelligente di oggetti, animali e altri elementi.

La tecnologia sarà in grado di scansionare e verificare le foto scattate o trasferite tramite un dispositivo iPhone, iPad o Mac, anche se subiranno modifiche.

Apple esegue la scansione iCloud alla ricerca di immagini che contengano violenza sui bambini.

Circa l'autore

azione furtiva

Sono lieto di condividere le mie esperienze con computer, telefonia mobile e sistemi operativi, sviluppare progetti web e fornire i tutorial e i suggerimenti più utili.
Mi piace "giocare" iPhone, MacBook Pro, iPad, AirPort Extreme e sistemi operativi macOS, iOS, Android e Windows.

Lascia un tuo commento