curiosità iOS iOS Apps MacOS MacOS Apps

Il mio streaming foto: cos'è e come può essere utilizzato su macOS, iOS, iPadOS e tvOS

Lo spazio di archiviazione limitato rimarrà a lungo uno dei maggiori problemi per i possessori di iPhone, iPad e Mac. Oltre alle applicazioni e ai giochi, le foto ei video registrati con l'iPhone occupano uno spazio di archiviazione significativo.
Fortunatamente, Apple fornisce spazio di archiviazione in iCloud per foto e video acquisiti con iPhone o iPad. L'upload nel cloud avviene automaticamente, condizionato solo da una connessione internet, e la sincronizzazione avviene automaticamente su tutti gli idevice dove è loggato lo stesso account apple ha iCloud.

Ai tempi in cui iCloud non era molto popolare, Apple ha introdotto il servizio su iPhone, iPad e Mac "Il mio Album di foto"Come parte dell'applicazione Foto. Un servizio che una volta attivato ti metterà in una sorta di cloud, massimo 1.000 immaginia 30 giorni. Nessun video. Non piu le ultime 1.000 immagini. I 30 giorni meno recenti verranno eliminati automaticamente, mentre gli ultimi 1.000 verranno eliminati sincronizzare automaticamente su tutti i dispositivi che l'opzione "Il mio Album di foto"È attivato. Saranno disponibili su iPhone, iPad, Mac o Apple TV.
È importante sapere che le immagini in formato Il mio Album di foto sono una copia di quelle presenti nella galleria Foto dell'applicazione Foto. Quelli non sarà influenzato dalla cancellazione automatica se sono più vecchi di 30 giorni o non si trovano nelle 1.000 immagini più recenti.

Il mio streaming foto occupa lo spazio di archiviazione sul dispositivo ma non viene conteggiato nello spazio offerto dal servizio iCloud.

Come attivare "My Photo Stream" su iPhone, iPad o macOS

Se hai salvato foto e video in Foto di iCloud, attiva il flusso "Il mio Album di foto"È inutile.

Abilita il mio streaming foto su iOS / iPadOS

1. Andiamo su iPhone o iPad in "Impostazioni"→ corriamo all'applicazione"Foto".

2. Attiva l'opzione "Il mio Album di foto"

Una volta attivate, le foto scattate con iPhone o iPad verranno caricate in questo stream e saranno disponibili su altri idevice con l'opzione attiva. Ovviamente deve essere autenticato lo stesso account Apple.

Abilita Il mio streaming foto su macOS

Per macOS è altrettanto facile attivare il flusso di foto.

1. Apri l'applicazione "Foto" e vai su "Preferenze".

2. Seleziona l'opzione "Il mio streaming foto".

Questa opzione non sarà visibile se abbiamo abilitato la libreria di foto di iCloud.

L'eliminazione di una foto dalla galleria Streaming foto la rimuoverà automaticamente da tutti i dispositivi su cui è attivo questo servizio.

Scenario di utilizzo del mio streaming foto

L'opzione è molto utile in vari scenari, per coloro che hanno più dispositivi Apple. Prendiamo lo scenario che abbiamo un iPhone e un Mac.
Su iPhone abbiamo l'opzione "iCloud Foto"(Che caricherà automaticamente su iCloud tutte le foto e i video nell'applicazione Foto) e il servizio"Il mio Album di foto".
Su Mac, non vogliamo che l'opzione "Foto di iCloud" sia attiva, ma vogliamo sincronizzare automaticamente le ultime 1.000 foto scattate con iPhone. Non più vecchio di 30 giorni.
In questo scenario, l'attivazione dell'opzione "Il mio streaming foto" su iPhone e Mac è molto utile. Le foto saranno automaticamente presenti sul Mac, da dove potranno essere esportate sul disco rigido o importate in una galleria locale dell'applicazione Foto, dove non ci sarà limite di 1.000 file e nessun periodo di 30 giorni.

Il mio streaming foto: cos'è e come può essere utilizzato su macOS, iOS, iPadOS e tvOS

Circa l'autore

azione furtiva

Sono lieto di condividere le mie esperienze con computer, telefonia mobile e sistemi operativi, sviluppare progetti web e fornire i tutorial e i suggerimenti più utili.
Mi piace giocare su iPhone, MacBook Pro, iPad, AirPort Extreme e su sistemi operativi MacOS, iOS, Android e Windows.

Lascia un tuo commento