curiosità · XNUMX€ iOS · XNUMX€ macOS

Abilita / disabilita la modalità di risparmio energetico attiva MacBook (macOS Monterey) e iPad (iPadsistema operativo 15)

A partire da iOS 11, Apple introdotto "Low Power Mode"Per iPhone. Una funzione che una volta attivata interrompe i servizi insignificanti del sistema operativo e aumenta notevolmente il tempo di lavoro. "Background App Refresh", download di email, aggiornamenti automatici delle applicazioni (tramite App Store) e del sistema operativo sono disabilitati. Inoltre, mentre è attiva la "Modalità risparmio energetico", alcuni effetti visivi scompariranno.

In cambio di questi oggetti, il tempo di lavoro di una batteria iPhone è aumentato di 3-4 ore. Una buona opzione da attivare quando ci troviamo in aree in cui dobbiamo trascorrere più tempo e non abbiamo una fonte di ricarica.

Correlata: Come attivare permanentemente la modalità di risparmio energetico iPhone - La batteria durerà molto più a lungo

Con iPadOS 15 si macOS Monterey (12), l'opzione "Low Power Mode"È presente su iPad si MacBook.
Ho scoperto per errore l'opzione "Modalità risparmio energetico" mentre lavoravo su un MacBook Pro che ho macOS Monterey Beta. La grande sorpresa è stata scoprire che oltre a questo ha aumentato la durata della batteria di oltre 4 ore, non ho visto un grande degrado delle prestazioni. Va detto, tuttavia, che ho lavorato in questo periodo con: Safari, Chrome, Opera, Terminal, Nova, Transmit, Notes e Mail. Applicazioni che spesso venivano aperte contemporaneamente durante il lavoro.

A cosa serve l'opzione "Modalità risparmio energetico"? macOS Monterey e come attivarlo MacBook?

Apple non ha pensato solo ad aumentare il tempo di funzionamento e la durata della batteria su MacBook, ma anche per ridurre i consumi energetici. Ad esempio Modalità di risparmio energetico attiva MacBook può essere attivato sia quando lo si utilizza a batteria (batteria) così come quando è collegato all'alimentazione (Adattatore di alimentazione). La funzione ottimizza le prestazioni e il fatto che ci dice "più tranquillamente"Mi fa pensare che la CPU (Intel) funzioni a bassa capacità. Il che non è affatto male, soprattutto perché come ho detto sopra, non ho avvertito cali significativi delle prestazioni poiché ci ho effettivamente lavorato.

Attivazione della “Modalità risparmio energetico” su MacBook si può fare solo d'ora in poi"Preferenze di sistema"→"batteria“. Molto probabilmente verrà aggiunta una scorciatoia in "Control center”Fino alla data di rilascio della versione finale macOS Monterey.

Modalità a basso consumo / batteria: "Il tuo Mac ottimizzerà le prestazioni per ridurre il consumo di energia, aumentare la durata della batteria e funzionare in modo più silenzioso. ”

Modalità a basso consumo/Adattatore di alimentazione: "Il tuo Mac ottimizzerà le prestazioni per ridurre il consumo di energia e operare in modo più silenzioso. ”

Non so quanto sia utile la "modalità a basso consumo" quando MacBook è collegato, ma per quando è a batteria, lo consiglio. Cresce parecchio.

“Modalità risparmio energetico” attivato iPadOS - Come abilitare la "Modalità risparmio energetico" su iPad?

Pe iPadOS 15, "Modalità risparmio energetico" fa la stessa cosa di iPhone. Disattiva le attività in background, interrompi il download dei messaggi di posta elettronica (le notifiche non sono interessate) e sospendi alcuni effetti visivi.

Se l' macOS Monterey, “Modalità risparmio energetico” non è disponibile in “Centro di controllo”, acceso iPadL'opzione OS è disponibile nelle impostazioni. Deve essere attivato solo da "Settings”→“ Centro di controllo ”. Qui cambiamo "Modalità risparmio energetico" nell'elenco "Controlli inclusi".

 

Abilita / disabilita la modalità di risparmio energetico attiva MacBook (macOS Monterey) e iPad (iPadsistema operativo 15)

Circa l'autore

azione furtiva

Sono lieto di condividere le mie esperienze con computer, telefonia mobile e sistemi operativi, sviluppare progetti web e fornire i tutorial e i suggerimenti più utili.
Mi piace "giocare" iPhone, MacBook Pro, iPad, AirPort Extreme e sistemi operativi macOS, iOS, Android e Windows.

Lascia un tuo commento

Aggiungi un commento