Come trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop

Foto dell'autore
stealth
Aggiornare:

Il trasferimento di file Bluetooth tra iPhone e dispositivi Android è nativamente impossibile. Se ad esempio vuoi trasferire foto, video o documenti tra un dispositivo Android e iPhone, la soluzione migliore è WhatsApp o un'altra app di messaggistica che consenta il trasferimento dati tra dispositivi. Le cose sono molto più semplici se vuoi trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop.

Cos'è AirDrop e come funziona?

AirDrop è una tecnologia riservata solo ai dispositivi Apple, originariamente rilasciato per PC Mac con il sistema operativo OS X Lion, nel 2011. Successivamente, nel 2012, la tecnologia AirDrop è stata presente sulle prime generazioni di iPad Pro e iPad mini, introdotti sui dispositivi iPhone a partire da iOS 7 nel 2013.

AirDrop utilizza una combinazione di Bluetooth e Wi-Fi per rilevare e connettere i dispositivi vicini, consentendo la condivisione di file wireless. AirDrop può essere utilizzato per trasferire e condividere quasi qualsiasi cosa tra dispositivi Apple. Gli utenti possono condividere foto, video, documenti, contatti, pagine Web e altro ancora. Sebbene il servizio Wi-Fi sia necessario per il funzionamento di AirDrop, non è necessario che i dispositivi siano connessi a una rete wireless per trasferire dati tra di loro.

Come attivare AirDrop sul tuo iPhone o iPad.

L'abilitazione di AirDrop per i dispositivi iPhone o iPad viene eseguita seguendo i passaggi seguenti:

1. Apri l'app Impostazioni su iOS o iPadOS (Settings).

2. Vai alle impostazioni generali (Generale).

3. Vai alle opzioni AirDrop e abilita il servizio. Puoi attivare AirDrop per i contatti della tua rubrica o per chiunque, per una durata di 10 minuti.

In alternativa, AirDrop può essere attivato dal centro di controllo (Control Center) dell'iPhone o dell'iPad, senza dover entrare nel menu delle impostazioni.

1. Scorri verso il basso dall'angolo in alto a destra dello schermo per aprire il Centro di controllo.

2. Nelle opzioni di connettività, tenere premuto il dito al centro del pannello di controllo finché non vengono visualizzate le opzioni estese. Inclusa l'opzione per AirDrop.

3. Tieni premuta l'icona AirDrop finché non si aprono le opzioni per attivare e disattivare AirDrop.

4. Scegli di abilitare AirDrop per i contatti della tua rubrica o per chiunque, per una durata di 10 minuti. Con una di queste due opzioni abilitate, puoi trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop.

Segui l'immagine qui sotto per capire meglio come abilitare AirDrop dal Centro di Controllo su iPhone e iPad.

Dopo aver attivato una delle due opzioni puoi trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop.

Come abilitare AirDrop sui computer Mac o MacBook

Abilitare AirDrop sui computer Mac o MacBook può essere eseguito seguendo i passaggi seguenti:

1. Aprire le impostazioni di sistema (System Settings) quindi accedere alle impostazioni generali (Generale).

2. Vai alle impostazioni AirDrop e Handoff e attiva AirDrop per i contatti della tua rubrica o per chiunque. (Contacts Only / Everyone).

Abilita AirDrop attivo macOS
Abilita AirDrop attivo macOS

Proprio come sul tuo iPhone o iPad, abilita AirDrop macOS può essere fatto anche dal Centro di Controllo.

AirDrop macOS Control center
AirDrop macOS Control center

Come trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop

Una volta abilitato AirDrop, puoi trasferire file tra dispositivi Apple. Affinché il servizio di trasferimento funzioni, è necessario disporre di connessioni Bluetooth e Wi-Fi attive e AirDrop deve essere abilitato per i contatti o chiunque. Inoltre, il dispositivo su cui desideri trasferire foto, video, documenti o altri file deve avere lo schermo aperto e sbloccato.

La distanza tra i dispositivi non deve essere superiore a 9 metri affinché il trasferimento possa avvenire. Tuttavia, se ti allontani e ti allontani dalla portata di AirDrop, il trasferimento dei dati continuerà utilizzando la connessione dati cellulare (e potresti ricevere un addebito se non disponi di dati inclusi nel piano del tuo operatore).

Con AirDrop, quasi tutto ciò che può essere condiviso tra dispositivi può essere trasferito in modo sicuro e crittografato Apple. Da immagini, video, contatti, documenti, collegamenti Web, posizioni e persino passkey e password.

Trasferisci foto e video tramite AirDrop

Se desideri trasferire foto e video dal tuo iPhone a un altro iPhone, iPad o Mac, segui i passaggi seguenti:

1. Aprire l'applicazione Photos e seleziona le foto e i video che desideri condividere tramite AirDrop con un altro dispositivo iPhone, iPad o Mac.

2. Tocca l'icona di condivisione, quindi nel menu che si apre, tocca l'icona AirDrop.

3. Seleziona il dispositivo a cui desideri inviare foto e video tramite AirDrop.

Come trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop
Come trasferire file tra dispositivi Apple tramite AirDrop

4. Attendere il completamento del trasferimento dei dati. L'avanzamento del trasferimento è contrassegnato da un cerchio blu attorno all'avatar del contatto a cui si sta effettuando il trasferimento.

Trasferisci brani tramite AirDrop

AirDrop è anche un ottimo modo per condividere musica con altri, anche se non hanno un abbonamento Apple Music.

Se hai un abbonamento Apple Music, puoi condividere brani con altri possessori di iPhone tramite AirDrop. Tuttavia, esistono alcune limitazioni per la persona che riceve i brani tramite AirDrop. Sebbene la persona sarà in grado di ascoltare i brani, non potrà aggiungerli automaticamente alla libreria Apple Music e non potrai nemmeno scaricarli o ascoltarli offline.

NameDrop e trasferimento di prossimità del dispositivo

Con iOS 17 il trasferimento dati tra due iPhone può essere effettuato anche semplicemente avvicinandoli. Seleziona i file che desideri trasferire, quindi avvicina il tuo iPhone all'iPhone del destinatario e segui le istruzioni per il trasferimento. Fondamentalmente, questa opzione trasferirà i dati tramite AirDrop, senza dover utilizzare il menu di condivisione.

NomeDrop
NomeDrop

Semplicemente avvicinando due dispositivi iPhone o Apple Watch, i dettagli di contatto possono essere scambiati tramite NameDrop. Questa funzione utilizza AirDrop per trasferire i dati dei contatti (vCard) tra i due dispositivi.

Correlato: Tutte le novità e le funzionalità di iOS 17.

In conclusione, se desideri trasferire file tra dispositivi Apple, AirDrop è un modo pratico per molti utenti Apple. Tramite AirDrop puoi condividere file con amici e familiari. È un modo veloce e sicuro per trasferire file di qualsiasi tipo, da foto e video a documenti e presentazioni.

Sono felice di condividere le mie esperienze nel campo dei computer, dei cellulari e dei sistemi operativi, di sviluppare progetti web e di portare i tutorial e i consigli più utili. Mi piace "giocare" sull'iPhone, MacBook Pro, iPad, AirPort Extreme e sui sistemi operativi macOS, iOS, Android e Windows.

Lascia un tuo commento